Chi siamo | Contatti | Link utili | Multimedia | Informazioni 
 Home >> 

Infedeltà… Lecite ed utilizzabili le riprese


Ultimo aggiornamento 28/09/2010 15:21:35

Sono lecite ed utilizzabili le riprese del lavoratore sospettato di infedeltà dal datore di lavoro

Una sentenza della Corte di Cassazione quinta sezione penale ha stabilito che quando sul lavoratore si appuntino sospetti di infedeltà, i controlli attivati dal datore di lavoro risultano legittimi e le eventuali riprese effettuate possono essere utilizzate poiché il comportamento illecito del lavoratore e contrario ai doveri di collaborazione realizza un attentato al patrimonio dell’azienda. Pertanto, lo scopo del controllo del patrimonio aziendale, e della sua tutela, non può essere compresso dalle norme dello Statuto dei lavoratori (legge n. 300/1970) di cui agli art. 4 e 38, che tutelano la riservatezza del lavoratore nello svolgimento dell’attività professionale.





Valeria Palombo

Bookmark and Share



 

MULTIMEDIA
Rifugiati o clandestini?
Video
La Riserva Naturale di Tor Caldara
Fotogallery
Capitalismo e flussi migratori
Video
>> Vai all'archivio MULTIMEDIA


TESTI NORMATIVI
Costituzione della Repubblica Italiana
Codice Civile online
Testo Unico sulla sicurazza nel lavoro
Normativa sulla tutela dei consumatori
Testo Unico sull'immigrazione


Home  |  Chi siamo  |  Contatti  |  Link utili  |  Multimedia  |  Feed RSS

Mappa del sito  |  Informazioni
Ideazione e realizzazione grafica del sito GRAPHIX76